martedì 7 giugno 2016

Ravioli di ricotta e spinaci al sugo di pomodoro e basilico

Mi allontano per un'attimo dal frastuono della festa, (che comunque continua qui e alla quale, vi ricordo, siete tutti invitati), per tornare nuovamente ai fornelli.


Adoro i ravioli ma ammetto che questa non è proprio la stagione più adatta per prepararli, sopratutto in questi giorni in cui le temperature sono salite di botto.
Mi sono costati sudore, fatica ed un numero considerevole di ma chi me l'ha fatto fare? .. poi li ho assaggiati ed è tutto passato.
L'idea l'ho presa qui e come potevo resistere? Ho cambiato solo il condimento.

per 4 persone
per la pasta
g 300 di farina di grano duro
3 uova
sale
per il ripieno
g 250 di spinaci anche surgelati
g 200 di ricotta
g 50 di parmigiano grattugiato
sale e pepe
per il condimento
ml 700 di passata di pomodoro
mezza cipolla
basilico fresco
parmigiano grattugiato
olio d'oliva
sale e pepe
  • Prepariamo la pasta: in una ciotola versiamo la farina, le uova e un pizzico di sale, amalgamiamo bene gli ingredienti impastando con le mani e continuiamo a lavorare il composto su un piano da lavoro leggermente infarinato, fino ad ottenere una consistenza liscia ed omogenea. Formiamo una palla, avvolgiamola nella pellicola trasparente e lasciamola riposare per almeno 30 minuti.
  • Cuociamo gli spinaci in acqua bollente salata per pochi minuti, scoliamoli, strizziamoli schiacciandoli con una forchetta, e lasciamoli intiepidire. Trasferiamoli poi in una ciotola e uniamo la ricotta, il parmigiano, un pizzico di sale e uno di pepe. Mescoliamo bene il composto e mettiamolo in frigorifero.
  • Prendiamo ora la pasta, dividiamola in 3 o 4 parti e tiriamo la sfoglia con la macchina per la pasta, prima lavoriamola al primo spessore e poi passiamola nel penultimo. Adagiamo la sfoglia su un piano da lavoro e mettiamo tanti mucchietti di ripieno distanziandoli fra loro. Ricopriamo con un'altra sfoglia, pressiamo leggermente con i polpastrelli intorno al ripieno e facciamoli scivolare verso l'esterno facendo fuoriuscire l'aria.
  • Tagliamo i ravioli con la rotellina tagliapasta e adagiamoli, ben distanziati fra loro, su un vassoio ricoperto da un tovagliolo leggermente infarinato o da un foglio di carta da forno, mettendo o l'uno o l'altro, anche tra una sfoglia di ravioli e l'altra, (i ritagli di pasta vanno impastati nuovamente). Continuiamo fino ad esaurire gli ingredienti.    
  • Prepariamo il sugo: in una casseruola scaldiamo 3 o 4 cucchiai d'olio e soffriggiamo la cipolla divisa a metà, uniamo il pomodoro, un pizzico di sale e uno di pepe, portiamo a bollore e abbassiamo la fiamma. Facciamo cuocere per almeno 20 minuti con il coperchio leggermente scostato e mescolando di tanto in tanto. A fine cottura eliminiamo la cipolla e uniamo il basilico. 
  • Mettiamo a bollire, in una pentola alta e larga, abbondante acqua salata e un cucchiaino d'olio e cuociamo i ravioli per 3 o 4 minuti. Saranno pronti quando i bordi risulteranno al dente. Scoliamoli bene. Per non rischiare di romperli mettiamo uno strato leggero di sugo in un insalatiera e poi uno strato di ravioli e continuiamo fino ad esaurirli, infine ricopriamo con sugo e parmigiano grattugiato.
Buon appetito!

Non è una ricetta particolarmente laboriosa carissimi cuochetti, ma richiede del tempo.
Ora scappo, la festa mi asppettaaaaa :D

A presto!

27 commenti:

  1. Ciao cuochetta! Sono contenta, anzi felicissima (!!!) che la ricetta ti sia piaciuta e che subito l'abbia provata ^_^ Anche con il sugo al pomodoro e basilico mi piacciono tantissimo. Grazieeee
    Un bacione
    Sy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per la condivisione! Un bacio.

      Elimina
  2. Cara Marina, lo sai che al solo guardare questi ravioli mi si risveglia l'appetito, immagino quanto buoni siano!!! Meli sognerò questa notte:)
    Ciao e buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissimo Tomaso, tu sei sempre troppo gentile, grazie.

      Elimina
  3. Che buoni ..io li adoro. Non li faccio mai in casa e quando li compro li condisco sempre cosi. Bravissima! baci

    RispondiElimina
  4. Avrai faticato ma ne è valsa la pena, questi ravioli sono stupendi.Buona giornata e un grosso abbraccio.

    RispondiElimina
  5. Credo che siano terminati in un baleno, troppo buoni.

    RispondiElimina
  6. Cara Marina,anch'io adoro i ravioli e solitamente li preparo secondo la ricetta di mia nonna (ricotta di pecora,uova,un po' di zucchero,scorza grattugiata di limone e zafferano.A questo stesso ripieno talvolta aggiungo bietola selvatica lessa e passata nel passaverdure.La salsa utilizzata è identica alla tua.Ogni tanto seguo la ricetta di mia suocera ma sia il ripieno che la salsa sono completamente diversi:).Mi piace tantissimo la tua versione con gli spinaci: la proverò,sicuramente è buonissima,mi ispira troppo:)).
    Un bacione e grazie mille per la condivisione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  7. Piacciono tantissimo anche a me, e sto aspettando il pomeriggio giusto per rifarli (e anche la mia collaboratrice di fiducia, non voglio mica impazzire da sola!). L'ultima volta era il lontano 2011, ho aspettato sin troppo, seguo il tuo esempio e mi rimbocco le maniche ;)
    Buona serata
    Elle

    RispondiElimina
  8. Che meraviglia Marina, io li adoro.
    E tu sei bravissima, come sempre.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  9. Ciao Marina, complimenti per questi deliziosi raviol, devono essere fantastici!!! Bravissima!!!
    Un dolcissimo abbraccio e dolce notte!
    Laura<3<3<3

    RispondiElimina
  10. Che buoni Marina e che grande soddisfazione farli in casa, bravissima davvero!

    RispondiElimina
  11. non sai quanto ami questo piatto *_*

    RispondiElimina
  12. Un giorno di questi lascio perdere casa lavoro e famiglia e mi chiudo in cucina ad imolare questi tuoi ravioli che sono la fine del mondo!!! :)
    Un abbraccio tesoro...
    Grace
    BLOG That’s amore ♥ ♥ ♥

    RispondiElimina
  13. Fatti in casa e conditi con questo profumato sugo al basilico, divini!
    Bravissima, un caro saluto da Gabry

    RispondiElimina
  14. Grazie per essere passata da me, buon Mercoledì!
    Lifen

    RispondiElimina
  15. Invitanti e tanto gustosi, complimenti Marina!!!!!

    RispondiElimina
  16. Mamma mia che meraviglia, sono molto appetitosi questi ravioli, bravissima! Un bacione!

    RispondiElimina
  17. mamma che fame...irresistibile!Complimenti!!
    baci

    RispondiElimina
  18. mamma che fame...irresistibile!Complimenti!!
    baci

    RispondiElimina
  19. Una fatica ben ricompensata :)
    Bravissima, sono molto invitanti.
    Un bacio

    RispondiElimina
  20. Buonissimi e golosissimi cara Marina! <3 Sei bravissima!
    Ti abbraccio
    ciaoo

    RispondiElimina
  21. Va bene ho capito, oggi vengo a pranzo da te :)
    Che buoni che sono...io vado matta per i ravioli ricotta e spinaci, se poi sono fatti in casa non c'è paragone!!

    RispondiElimina
  22. Fantasticiiiiii! Come si fa a non fare il bis???
    unospicchiodimelone!!!

    RispondiElimina
  23. Buonissimi! La ricetta preferita di mio figlio!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...